luca miuccio

La mia cucina rispecchia la mia personalità: entrambe sono vere, pulite, sincere.

Definisce la sua cucina vera, pulita e sincera.

Le sue intuizioni sono figlie di associazioni libere, un brain-storming sinestetico che coinvolge odori, sapori e colori della sua infanzia e il legame con la sua terra.

L’obiettivo è creare piatti che, pur nascendo dal ricordo, dal mantenimento delle peculiarità delle materie prime e dal rispetto per la tradizione, danno vita a realizzazioni e accostamenti nuovi.

Questo è quello che gli piace fare.
Esaltare e valorizzare la semplicità con creatività e estrema raffinatezza.

Teatro che incornicia il suo estro creativo è il Il giardino degli Ulivi del Grand Hotel San Pietro ***L nella sempre bella e romantica Taormina.

La disponibilità di chef a domicilio, inoltre, offre la possibilità di godere della sua professionalità anche nelle cucine private.